davigo

Il senso della giustizia e la bava

/

Oggi ho letto sulla Stampa altre dichiarazioni del grande #davigo. Il quale prima afferma che “L’unica parte buona del processo è il pm, le parti private fanno i propri interessi” e subito dopo, parlando di risarcimenti per ingiusta detenzione afferma che “In buona parte non si tratta di innocenti, ma di colpevoli che l’hanno fatta franca”, già in passato autore di affermazioni del tipo “non esistono politici innocenti, ma colpevoli su cui non sono state raccolte prove”. Quanto tutto questo sia lontano da quella carta straccia chiamata “Costituzione” mi sembra abbastanza evidente. E’ altrettanto chiaro che se un qualsiasi politico esprime “vicinanza” ad un pensiero di questo tipo io mi colloco automaticamente dalla parte opposta. Ed è inutile che vi incazzate cari “forcaioli del quando ci fa comodo”, perché quella sorta di linea di demarcazione tra politica e magistratura, quel confine che in alcuni momenti storici è stato ridotto pericolosamente lo avete fatto crollare voi aderendo pedissequamente a pensieri mostruosi di questo tipo. Ora tutti con la bava alla bocca su Formigoni in carcere mi raccomando…